Crostata di Prugne

Pasta frolla: croce e delizia di chiunque abbia provato, almeno una volta nella vita, a mettere le mani in pasta per prepararne un panetto. Soffice, burrosa, morbida, fragrante, frolla. Sono queste le caratteristiche che contraddistinguono questa preparazione base di pasticceria e, sono queste le caratteristiche, per cui è amata da tutti.

Fare la pasta frolla, non è affatto difficile come si immagina. Bastano pochissime regole da rispettare e la vostra base per deliziose crostate e subito pronta da gustare!

INGREDIENTI
Dosi per uno stampo da crostata dai 20 ai 26 cm di diametro:

  • 300 g di farina 00 + altro per il piano da lavoro
  • 150 g di burro di ottima qualità, freddo
  • 2 tuorli + 1 uovo intero
  • buccia grattata di 1 limone , non trattato
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di zucchero semolato
  • 314g Confettura Delizia di Prugna Happy Mama

    Montate leggermente i due tuorli, l’uovo intero e lo zucchero. Dovete ottenere un composto chiaro e spumoso.
    Disponete, su un piano da lavoro pulito, la farina, il sale, la buccia grattata del limone e il burro tagliato a cubetti.
    Aggiungete lentamente la montata di uova e zucchero.
    Iniziate ad impastare, assicurandovi di avere le mani fredde. Se così non fosse, bagnatele sotto il getto d’acqua fredda per abbassarne la temperatura. Questa fase è molto importante ed è necessario che lavoriate il panetto molto velocemente, giusto il tempo di incorporare per bene il burro alla farina.
    Una volta ottenuto il panetto, riponetelo in frigo, ricoperto da una pellicola trasparente, per almeno 30 minuti.
    Trascorso il tempo necessario, infarinate il vostro piano da lavoro e stendete il panetto di circa 1 cm con un mattarello. Dividete il panetto a metà se per voi è più semplice. Una parte la userete per foderare la base dello stampo e l’altra parte la utilizzerete per fare le strisce per decorare la crostata.
    Imburrate e infarinate uno stampo da crostata, arrotolate la pasta frolla intorno al mattarello e adagiatela nello stampo, srotolando man mano che la poggiate. Eliminate tutte la frolla in eccesso.
    Bucherellate, con i lembi di una forchetta, l’intera superficie della crostata.
    Aggiungete direttamente la marmellata dopo aver steso la frolla nello stampo, ricavate le strisce con la frolla avanzata e adagiatele sul vostro ripieno.

    COTTURA CON RIPIENO: forno caldo-statico- 170° per 30 minuti.